Carrello

COME NASCE UN CAPO ESEMPLARE

“Un capo ESEMPLARE nasce con l’obiettivo di rispondere alle esigenze del presente. È il design del prodotto che ci interessa in modo particolare, proprio la sua funzionalità. Tutto parte dalla ricerca dei materiali, delle nuove tecnologie disponibili e noi cerchiamo di pensarle sempre al “servizio” dell’individuo… Impariamo sempre qualcosa, insomma!

Quando progettiamo un capo ESEMPLARE vogliamo che tutto di lui, ogni minimo dettaglio, non vada sprecato e abbia una precisa utilità, in un’ottica SOSTENIBILE per cui nulla è superfluo.”

Fulvio Botto e Franco Martorella

ESEMPLARE founders

DOVE TUTTO HA INIZIO

Pattern viene fondata nel 2000 da Fulvio Botto e Francesco Martorella i quali, dopo esperienze come modellisti presso le più importanti case di moda, decidono di avviare un loro progetto nel campo della progettazione e di affiancare, nel 2005, anche la fase di produzione delle collezioni per grandi brand.

 

Il gruppo Pattern – punto di riferimento dei più prestigiosi brand internazionali di alta moda – ad oggi rappresenta la più grande realtà internazionale indipendente per capacità di progettazione e modellistica dedicata alle prime linee.

Nel 2014, Pattern acquisisce il marchio ESEMPLARE. ESEMPLARE nasce e si sviluppa con una forte e chiara identità: una collezione uomo Urban Utility, estrema sintesi di tutti i valori di Pattern, che coniuga le più avanzate tecnologie e l’attenzione al tema della sostenibilità ambientale a un design puro ed essenziale. Le collezioni sono frutto di continue ricerche e sperimentazioni e sono disegnate, ingegnerizzate, sviluppate esclusivamente in Italia.

Dal 2015 Pattern redige annualmente un Bilancio di Sostenibilità per riportare i propri progressi verso lo sviluppo sostenibile. Il nuovo Bilancio di Sostenibilità 2019 di Pattern è espressione di una cultura aziendale fondata sulla reale implementazione dei principi della Corporate Social Responsibility.

Il 17 luglio 2019 la società Pattern si quota sul mercato AIM.